Archivio Storico, Festival Pop di Caracalla.

0
764

Venne considerata la Woodstock italiana quella che si svolse a Roma alle Terme di Caracalla. Il biglietto costava 300 lire

Questo il manifesto miracolosamente ritrovato da Alessandro Rossetti componente degli allora famosissimi Pennies

Il I° Festival Pop di Caracalla si svolse nelle Terme di Caracalla di Roma dal 10 all’11 ottobre 1970 ad ingresso gratuito. Gli artefici dell’evento furono Pino Tuccimei (direttore artistico), Giovanni Cipriani (organizzatore),Luigi Raimondi(collaboratore) e Eddie Ponti (presentatore), trasmesso in diretta radiofonica per Radio Monte Carlo da Mario Luzzatto Fegiz e Paolo Giaccio ed alcune riprese cinematografiche furono utilizzate per il film “Terzo Canale – Avventura a Montecarlo” interpretato dai The Trip, i quali nel finale del film eseguono, tra le rovine di Caracalla, il brano “Fantasia”. Parteciparono alla manifestazione: New Trolls, Primitives, Sopwith Camel, Pooh, Four Kents, The Trip, Le Esperienze (Francesco Di Giacomo, Pierluigi Calderoni, Renato D’Angelo e Nicola Agrimi), i Fiori di Campo, i Fholks, Pino Morabito. Il momento più emozionante fu quando tutta il cast di “Hair” (tra cui Renato Zero, Loredana Bertè, Ronnie Jones, Teo Teocoli e Penny Brown) salì sul palco ed intonò “Let the sunshine” accompagnata dal pubblico.

Il II° Festival Pop di Caracalla si svolse nelle Terme di Caracalla di Roma dal 6 al 7 maggio 1971 con il biglietto di ingresso a trecento lire. Parteciparono Panna Fredda, Le Esperienze, Fiori di Campo, Il Ritratto di Dorian Gray, Il Punto, Free Love, Lucio Dalla, Four Kents, Blue Note, Free Love, Osanna e Brainticket.

http://youtu.be/ddZZ4Cd4VxM