Da sempre l’underground romano è fucina di musica e arte, ed è proprio dal quadrante est della capitale che arrivano i Mida Maze, trio attivo dal 2015 che mette sul mercato il primo lavoro- Happy Death -, accompagnato da due video – Scary Bed e Happy Death – .

Sono proprio le note di synth di Scary Bed a presentare il variegato mondo dei Mida Maze. Un sound fatto di elementi essenziali, suoni morbidi dai toni caldi, in cui la poliedrica voce di Floriana conduce l’ascolto tra introspezioni ed emozioni forti. Il continuo contrasto tra leggerezza e malinconia sembra essere il leitmotiv di questo lavoro, che si traduce nell’eloquente ritornello di Happy Death, o nel “fischiettio” scanzonato di Face-Off.

“…la morte che rende sereni, la morte intesa metaforicamente come momento di superamento delle identità che di volta in volta ospitiamo dentro, nel corso delle nostre esperienze e che a volte ci legano al passato impedendoci di vivere a pieno il presente…”

questo è quanto che si cela dietro il titolo Happy Death per mano dei protagonisti.

Le nove tracce di questo lavoro sono tutte concatenate da un’apparente leggerezza, dietro la quale si nascondono amarezze, paure, emozioni di una generazione che ha avuto la necessità di scontrarsi con le proprie esperienze, viverle e divenirne consapevole. Nei trentasette minuti di musica, si passa dall’astrattismo onirico di Astronaut, all’incedere cadenzato di Not Too Much, o attraverso la scanzonata Pop, in un percorso musicale che va dal rock-wave all’elettro-pop, passando per momenti più elettrici – Face-Off -.

Quello che colpisce di Happy Death è senz’altro la definizione e concretezza del messaggio musicale che i Mida Maze volevano trasmettere. Sono convinto che per spiegare un’idea occorrono solo pochi vocaboli, un buon italiano e le idee molto chiare…beh, i Mida Maze sembrano avere tutti e tre questi elementi!

Stefano Di Ielsi

Mida Maze ascolta Happy Death

Mida Maze Happy Death Tracklist

  • 1. Scary Bed – 3:53
  • 2. A Strange Romance – 4:38
  • 3. Fell Down on My Knees – 4:37
  • 4. A22 – 4:37
  • 5. Astronaut – 5:00
  • 6. Happy Death – 4:21
  • 7. Face-Off – 3:22
  • 8. Not Too Much – 3:47
  • 9. Pop – 3:08

Produzione e Mix a cura dei Mida Maze

Mida Maze Line up

Floriana Clermont: vocals, guitar
Umberto Duca: bass, synth & vocoder
Misa Asci: drums