I dischi del 2015 della Roma musicale

0
263

I migliori dischi del 2015, i migliori che durante il 2015 ci sono arrivati.

Tre classifiche diverse che però raccontano il percorso lungo un anno di Roma Suona, dove abbiamo avuto modo di apprezzare la gigantesca produzione musicale che, in questo 2015 ha pubblicato la Roma musicale.

 

Marco Cavalieri:

(In ordine di preferenze)

Pino Marino – “Capolavoro”
Bronson – “Qui nel baratro tutto bene”
La Batteria – “La batteria”
Pilar – “L’amore è dove vivo”
Valentina Lupi – “Partenze intelligenti”
Caterina Palazzi – “Infanticide”

Gianluca Polverari:

(in ordine alfabetico)

Adriano Viterbini “Film-O-Sound”
Antiphone “Disappears”
Armaud “How to erase a plot”
Big mountain county “breaking Sound”
Bronson “qui nel baratro tutto bene”
Caterina Palazzi Sudoku Killer – Infanticide
Dead shrimp “how big is your soul?”
Der Noir “A certain idea of love”
Entropia feat. Nicola alesini “live a calcatronica”
Et//al. “Gazprom”
Gianluca Secco “Immobile”
Granada circus “vertebra”
Gronge x “Manuale di improvvisazione per giovani socialisti”
La Batteria “Omonimo”
La categoria dei pesi variabili “Ramirez”
Lags “Pilot”
Lucio Leoni “Lorem ipsum”
Massimo amato “la centrale elettrica”
Molotoy “Gagarin”
Netherworld “Zastrugi”
Paolo pallante “Ufficialmente pazzi”
Recycle “Musica machina”
Rubacava session “No middle ground”
Tamurakafka e Roberto saletti “Omonimo”
Tape Amateurs “Omonimo”
Train De Ville “shadowns and light”
Tu “Non avrai altro dio all’infuori di”
Valentina valeri & band “undreamed ep”
Veeblefetzer “no magic no bullet”
Vera di lecce “29 seconds”
Weird. “A long period of blindness”
Youarehere “propaganda”
Zeroesetensionineuronali “La porta stretta”
Zu “Cortar todo”

Prince Faster:

(in ordine sparso)

  • Lucio Leoni – Lorem Ipsum
  • Adriano Viterbini – Film O Sound
  • Lorenzo Feliciati – Koi
  • La Batteria – La Batteria
  • Kingcrow – Eidos
  • TU – Non Avrai Altro Dio All’infuori Di
  • Licia Missori – Neverland
  • Bronson – Qui Nel Baratro Tutto Bene
  • Stanley Rubik – Kurtz Sta Bene
  • Camelias Garden – Kite
  • Cecilia Sanchietti – Circle Time
  • Chiara Vidonis – Tutto Il Resto Non So Dove
  • Damiano La Rocca – Le Mezze Stagioni
  • Donato Dozzy e Anna Caragnano – Sintetizzatrice
  • Doomraiser – Reverse
  • Entropia & Nicola Alesini – Live in Calcatronica
  • Heliodome – Omonimo
  • Il Mare Verticale – Uno
  • Inior – Hypenerotomachia
  • Into The Myst – Graveyard of Stars
  • Macelleria Mobile Di Mezzanotte – Funeral Jazz
  • Secret Rule – Transposed Emotion
  • Tamurakafka – Omonimo
  • Zeroesetensionineuronali – La porta stretta