I Meds tra glitch e new wave esce Call Me White il video

0
259
Meds_Call Me White

L’interessante trio romano ha di recente pubblicato il primo video, peraltro in 3D, di Call Me White.

Devo dire che gli ingredienti per un futuro album di buona musica ci sono tutti; i Meds hanno fascino, un gran gusto nel coniugare arte visiva e stile musicale, e poi una delicata ma caratterizzante voce che permette al progetto di scegliere dinamiche e suoni, in tinta con il taglio di stoffa con cui hanno cucito questo bel vestito musicale.

Prince Faster

Il video:

Produced with Fefo Forconi (Almamegretta) and Daniele Gordiani Mastered by Norman Nitzsche of Calyx Mastering Studio (Berlin) Official Video by Marco Mori Director & Production: Marco Mori

Biografia

I Meds sono Amato Scalbi, Luca Scarfidi, Luca Frasca. Il progetto nasce nel 2014 con il preciso intento di proporre un ibrido che potesse unire il mondo dell’elettronica (glitch, idm, organica) al mondo dell’indie rock. La band inizia presto una buona attività live che la
porta ad esibirsi come opening band di Slim Twig, noto artista canadese. Segue la partecipazione a due contest regionali: Il Contestiamo e MarteLive. I Meds vincono
entrambi i contest. Vengono cosi notati dal produttore Steve Lyon (Depeche Mode, The Cure, Subsonica,..) il quale aiuta la band a trovare un preciso indirizzo
stilistico. Nel 2016 iniziano le registrazioni del primo ep della band effettuate nei Forward Studios di Grottaferrata, One&Music, B2S. Grazie a Fefo Forconi (AlmaMegretta) e Daniele Gordiani la band completa la registrazione dell’EP sul tramonto del 2017, il mastering
è stato realizzato al Calyx Studio di Berino. Il singolo Call Me White, co-arrangiato e mixato da Jimbo Barry (già produttore dei The Script) è accompagnato da un video
in animazione 3D realizzato da Marco Mori, nascente punto di riferimento per l’animazione organicainternazionale.

Meds_Call Me White