LIFE of WINE 28 ottobre degustazione di vini

0
76

A Roma torna Life of Wine Evento unico dedicato alle vecchie annate
Ai banchi di assaggio oltre 55 grandi produttori da tutta Italia, oltre 170 etichette e più di 110 vecchie annate
In calendario anche degustazioni guidate da importanti firme del giornalismo vinicolo

DOMENICA 28 OTTOBRE a Roma DALLE 14.30 ALLE 21, nelle sale dell’HOTEL RADISSON BLU (via Filippo Turati 171, di fronte alla Stazione di Roma Termini), oltre 55 produttori da tutta Italia, fra grandi nomi e piccoli vignaioli di alta qualità, proporranno in degustazione ai BANCHI DI ASSAGGIO altrettante microverticali delle loro etichette più rappresentative, per un viaggio unico nel tempo fra oltre 180 etichette e più di 120 vecchie annate rare e preziose.

Ad attendere il pubblico anche DEGUSTAZIONI GUIDATE (a numero limitato, a pagamento ed accessibili con prenotazione sul sito www.lifeofwine.it da fine settembre), incontri tematici alla presenza di alcuni dei produttori presenti a Life of Wine
condotti da grandi firme del mondo vinicolo italiano ed estero: FILIPPO BARTOLOTTA, GIAMPAOLO GRAVINA e MAURIZIO VALERIANI.

Il costo d’ingresso sarà di 25 euro (ridotto 20 euro con tessera sommelier da presentare all’entrata), omaggio per operatori (una entrata ad esercizio) e stampa con pre-accredito al sito www.lifeofwine.it. Il costo delle degustazioni guidate ed il loro programma saranno presto on line.

Lista delle aziende presenti: http://www.lifeofwine.it/vini-e-aziende-2018/

Facebook: https://www.facebook.com/Life-of-Wine-249159771798182/?ref=br_rs

Info: www.lifeofwine.it | 329.9293459 – 347.0613646 | info@studioumami.com

LIFE OF WINE, manifestazione ideata e curata da Studio Umami (www.studioumami.com) – agenzia specializzata in comunicazione ed organizzazione di manifestazioni enogastronomiche – si avvale della collaborazione del wine writer FRANCESCO FALCONE e, da questa edizione, di quella del giornalista MAURIZIO VALERIANI, entrambi impegnati a rafforzare la selezione delle aziende per renderla ancor più rappresentativa delle tante anime del vino italiano.