Roma Suona

Luana-x-'chat-noir'-promozione (1)
16 dicembre 2014

Intervista a Luana Caraffa per libro Chat Noir

Luana Caraffa è una raffinata interprete e compositrice che mi sorprende sempre. Un po’ per quella sua aria da dark girl solare e un po’ per quella sua immensa sensibilità.

In questa circostanza ci ha davvero spiazzati tutti: venerdì 19 dicembre alle ore 18.30,  l’acclamata voce femminile e band leader dei Belladonna (insieme con Dani Macchi), la band italiana più famosa all’estero insieme ai Lacuna Coil, presenterà la sua prima opera letteraria.

Il romanzo “Chat Noir” tratta temi che in questa sede non sveleremo più di tanto, ma che in fondo ci riguardano un pò tutti.

Abbiamo incontrato Luana, bella, dark, con un’anima latina e in forma più che mai, e ci siamo fatti raccontare com’è nata l’idea di scrivere questa prima opera letteraria.

 

Luana , quando è nata l’idea di scrivere un romanzo?
Innanzitutto grazie per questa intervista! A dire il vero è nata quando mi è venuto il mente il finale, e so che questa dichiarazione potrà sembrare un po’ “strampalata”, ma è la verità. Ho iniziato a scrivere per puro piacere personale, senza pensare affatto che stessi scrivendo il mio primo libro… un po’ come se fossi stata “posseduta” dai due protagonisti, Igor_Noir e Marlene, che hanno iniziato a chattare… ;-)

Tu sei sempre “on the  road” con la band tua e di Dani Macchi, I Belladonna. E’ stato difficile conciliare queste due attività?
Assolutamente no. Come ho in parte affermato prima, è stata un’esperienza libera da ogni schema e soprattutto da scadenze.

 “On the road” anche con il libro? Dopo Roma, dove lo presenterai?
Sto valutando diverse possibilità e sento che anche stavolta, come con i Belladonna, sarò la prima ad esserne sorpresa.

Prossimi progetti della band e personali?
Con i Belladonna sto vivendo un periodo di grande fermento. Ci sono in vista favolosi progetti e collaborazioni che presto riveleremo. Nel frattempo stiamo anche preparando un album orchestrale, un’impresa molto ambiziosa che ha trovato un ampio riscontro grazie anche ad una campagna di crowdfunding lanciata la scorsa estate. E’ il quinto album dei Belladonna.

Un augurio di fine anno che fai a te e ai tuoi numerosissimi fan?
Cito Igor_Noir, protagonista di “Chat Noir”, : “anche se il tempo è un’arbitrarietà antropocentrica, non possiamo sottrarci a questa illusione… siamo animali cablati così, ragni col bisogno di tessere il futuro…” . L’augurio è di non tirare le somme, perché la vera cifra del nostro tempo è in un’incessante autoproduzione.

Alessandra Izzo

 

Presentazione del suo romanzo “CHAT NOIR” -

Venerdì 19 Dicembre 2014 ore 18.30 presso

Underdog’s – via dei Sabelli , 17 – Roma

Ingresso gratuito.

 

SINOSSI “CHAT NOIR”:

Attraverso una chat, Igor_Noir e Marlene s’intrattengono sulle tematiche più disparate – filosofia, amore a distanza, neuroscienza, musica indie e moltissime altre – descrivendo l’incidenza dei social-network, in primis Facebook, sulle
nostre vite. Nel finale noir a sorpresa ognuno sarà in grado di fornire una possibile interpretazione dei ruoli dei due protagonisti e dell’intreccio della loro chat.

 

Commenta

La tua email non sarà pubblicata.Compila i campi segnati. *

*

Articoli correlati

Iscriviti al blog tramite e-mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Hai un band o una struttura?

Cosa aspetti ad iscriverti a RomaSuona e a far sentire la tua voce nello spazio online più rumoroso della capitale?!

REGISTRATI

RomaSuona su Twitter
  • 8 mesi ago

  • 9 mesi ago