Home Duo Mu sonorizza Der Golem
This event has passed

Duo Mu sonorizza Der Golem

Apollo 11

Data
6 Marzo 2020 21:00
End
6 Marzo 2020 23:00
Indirizzo
c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio 80/a, Roma   Mappa

Status

Dettagli

Il film del 1920 “Il Golem, e come venne al mondo” (Der Golem) di Paul Wegener, tra i capolavori dell’espressionismo tedesco e del cinema silenzioso tutto, rilegge la leggenda di un uomo artificiale, costruito e animato per servire e proteggere la comunità del ghetto ebraico della Praga “magica” di Rodolfo II d’Asburgo da Rabbi Low, esperto di cabala e negromanzia, che presto sfugge al controllo del suo creatore. Immagini perfette, scenografie e luci curatissime per gli standard dell’epoca, e attori dai volti “giusti”, cominciando proprio dal corpulento regista che presta la sua mole al gigante d’argilla. Sono tanti gli elementi al servizio di una storia dai molteplici livelli di lettura, da quelli più specifici del misticismo ebraico ai parallelismi con la creatura di Frankenstein, di cui il Golem è forse un antesignano più nobile, antico e universale (riferimenti al Golem si trovano già nel libro dei Salmi) fino a un’inquietante prefigurazione delle persecuzioni naziste. Il duo Mu, nato nel 2015, ne propone una proiezione con una nuova colonna sonora originale eseguita dal vivo, a sottolinearne gli aspetti senza tempo, la vibrazione profonda e inquieta che esce dalla dimensione del mito per toccare, come una fiaba horror ancestrale, chiunque di noi.
Adriano Lanzi (El Topo, K-Mundi, Geoff Leigh, Le Borg, Stefano Giaccone…) e Federica Vecchio (Orchestra Italiana del Cinema, ET//AL., Luca D’Alberto, Quartetto Sharareh…) integrano i loro diversi linguaggi e background (classica, contemporanea, folk, psichedelia) in una musica che è largamente improvvisata ma mai dimentica della melodia, oppure basata su composizione aperta e notazione alternativa (grafica, istruzioni verbali) e sul profondo ascolto reciproco. L’album “Of Strings and Bridges” è uscito nel 2016 per la label britannica SLAM. Il secondo album “Twelve more scenes of MU” è uscito a ottobre 2019 per la romana FOLDEROL, ed è in parte registrato in duo come il primo, in parte con il generoso contributo di musicisti ospiti quali Lino Capra Vaccina (vibrafono, percussioni assortite), l’ex-Henry Cow Geoff Leigh (flauto), la polistrumentista americana Amy Denio (basso elettrico), la vocalist partenopea Giovanna Izzo, il dj e sound-artist Økapi (che ha prodotto un remix).
Anteprime audio:
https://folderolrecords.bandcamp.com/album/twelve-more-scenes-of-muIngresso 7 euro + tessera associativa Apollo 11
(sottoscrivibile in loco)