Sigilli all’Angelo Mai, sgomberi in tutta Roma. Le dichiarazioni di pochi minuti fa del Vicesindaco a Roma Suona.

4
4671

Questa mattina è stato sgomberato e sono stati posti i sigilli all’Angelo Mai occupato,

09.10 – lo storico luogo di aggregazione, musica teatro, arte, tutto questo è stato chiuso. Già nel 2012 aveva subito lo stesso trattamento, ma poi gli occupanti erano riusciti a rientrare.

Inoltre sono stati sgomberati due stabili, uno in via delle Acacie e uno all’Anagnina, decine di famiglie ora sono in strada.

Al momento non abbiamo altre informazioni in merito, vi terremo comunque aggiornati su eventuali sviluppi.

Roma Suona.

aggiornamento –

Ne stanno dando notizia anche i portali di informazione.

Questo il post che è stato inserito pochi minuti fa sulla pagina dell’Angelo Mai

10.40 – “BLINDATI ALL’ANGELO MAI, PERQUISIZIONI IN CORSO! CI VOGLIONO SGOMBERARE! ACCORRETE! CI VEDIAMO TUTTI ALLE 12.00_STANNO SGOMBERANDO ANCHE LE OCCUPAZIONI ABITATIVE DI VIA DELLE ACACIE 56 CENTOCELLE e DELLA HERTZ. ACCORRETE!!”

11.03 – Abbiamo appena parlato con il Vice Sindaco di Roma il quale ha dichiarato che il Comune di Roma non sapeva nulla ed era completamente all’oscuro della faccenda, pare sia una iniziativa della procura della repubblica!! ora il consiglio comunale è in riunione proprio in merito a quello che sta accadendo in città.

11.13 – Via delle Acacie è stata sgomberata del tutto, e sembra siano stati portati tutti a via Genova in questura, pare sia stato portato in questura anche il vicepresidente del municipio Donati

11.25 – ci giunge notizia che è’ stato dato appuntamento alle 12.00 sotto il Campidoglio. (rimandato)

11.52 – La serie di sgomberi sembra siano stati decisi dal Gip Riccardo Amoroso a seguito di una indagine (sembra per associazione a delinquere) contro i movimenti all’abitare, va ricordato comunque che l’Angelo Mai non era una occupazione abitativa quindi non si capisce il perchè di tale sgombero.

12.15 –  A conferma di quanto abbiamo scritto, anche http://www.romatoday.it/  segnala che: “Il sequestro preventivo’ è stato disposto dal Tribunale di Roma. Oltre agli sgomberi sono scattate anche 21 perquisizioni. Come informa la Questura di Roma i destinatari dei provvedimenti sono esponenti del “Comitato popolare di lotta per la casa”. L’attività di polizia giudiziaria si colloca nell’ambito di un’inchiesta condotta dalla DIGOS e coordinata dalla Procura della Repubblica di Roma.

Gli inquirenti parlano di “sodalizio dedito alla sistematica realizzazione di fattispecie criminose” come “invasione di edifici ed estorsioni, queste ultime in danno degli occupanti con riferimento al pagamento di somme di danaro pretese sine titulo”. Se due delle occupazioni erano a scopo abitativo, l’Angelo Mai era stato “adibito abusivamente ad esercizio ricettivo”.

12.41 – Via delle Acacie adesso

via delle acacie

12.57 – E’ stata indetta una assemblea pubblica alle ore 17.00 all’Angelo Mai, probabilmente si terrà all’esterno visto che al locale, da quel che si dice, sono stati apposti i sigilli.

 

13.13 – lo sgombero.

sgombero

 

13.45  -Foto di alcuni “temibilissimi” musicisti dell’Angelo Mai (presa dal prof.fb dell’A.M. pochi secondi fa)

angelo mai sgomberato

 

Via delle Acacie pochi minuti fa (fonte contropiano)

acacie

 

 

14.04 – Ci confermano che l’assemblea pubblica si terrà Alle 17.00 presso il Parco San Sebastiano